Segue l’incendio in Tenerife

Il fuoco partito la scorsa domenica da Icod de los Vinos si è esteso nelle ultime ore fino a Guia di Isora, nel nord-ovest dell’isola. In questo momento stanno bruciando i boschi nelle montagne di Teno, Santiago del Teide e Masca.

Continuano a salire le persone evacuate sulle isole canarie a causa degli incendi:
in Tenerife sono 8000 mentre a Gran Canaria 5200.
Anche una mia amica che abita in Icod de los Vinos, nel bosco, ha dovuto abbandonare la sua abitazione.
Le fiamme sono arrivate fino al giardino della sua casa ma per fortuna non hanno bruciato la struttura, solo le pareti sono diventate un po’ nere. Que suerte!!! 😉

Incendio a Tenerife visto da Puerto de la Cruz

Fonte: Elmundo.es

Inoltre sembra che un altro fuoco sia partito nella zona del bosco della esperanza, nella zona nord est…
Il caldo e il vento alimentano i roghi.

Diego, un amico guardia forestale, è della opinione che tutti gli incendi siano dolosi…

Io mi chiedo come si possa fare una cosa del genere!!! 😐

Articoli che potrebbero interessarti:

Un commento su “Segue l’incendio in Tenerife”

  1. é triste sapere che qualcuno crei dei danni del genere, secondo me bisogna mettere delle pene severe per chi viene scoperto a fare danni del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.