35-36 Tappa – Fine cammino – Finisterre – Fisterra

Finisterre, Fisterra in gallego, fine della terra, fine del mio cammino. Ma come disse il grande Terzani, la fine è il mio inizio! O meglio il mio continuo…
Il cammino non ha comportato nessun grande cambio, quindi nessun inizio. Per me è stato una conferma del mio essere ed una conferma di presa di libertà. Prima che qualcuno, in primis io, se ne dimentichi.

Lungo il cammino a Fisterra

Lungo il cammino a Fisterra

Incontri speciali, un puledro di 5 giorni

Incontri speciali, un puledro di 5 giorni

Continue reading

34 Tappa – Cammino a Finisterre – Negreira

Solo una foto, qua voglio arrivare. Il mare è la mia vera destinazione.

Solo una foto, qua voglio arrivare. Il mare è la mia vera destinazione.


Nonostante io non sia una persona religiosa arrivare a Santiago de Compostela è stato emozionante! Santiago ha un’energia speciale creata da “millenni” di pellegrinaggi, gente proveniente da tutto il mondo, con la sua sofferenza durante il cammino e di conseguenza la felicità di arrivare, contribuisce a caricare questa città di una grande energia positiva… e si percepisce!
Stamattina sono andata ad abbracciare Santiago, quando ancora la chiesa era vuota.
Tutti questi riti, come il botafumeiro e l’abbraccio all’apostolo danno un tocco di magia alla fine del cammino. Continue reading

31-32-33a Tappa Cammino di Santiago: SANTIAGO DE COMPOSTELA

Da Palas de Rei dove vi ho lasciati con il mio ultimo post, sono trascorse 2 tappe e mezzo.

Scudo Palas de Rei

Scudo Palas de Rei


Una tappa da 27,3 km fino ad Arzua, una da 35 km fino a Monte Gozo ed un’ultima da 5 km per terminare in gloria fino a destinazione: SANTIAGO DE COMPOSTELA!
Continue reading

30a Tappa Cammino di Santiago: Portomarin – Palas de Rei

100, 99, 98, 97, 96… 65 km a Santiago!!!
Ci siamo quasi, posso già sentire le vibrazioni del santo…
Mancano tre tappe, in realtà avrei potuto percorrere le ultimi 5 tappe in 4, ma non ho tanta fretta e voglio godermi questi ultimi giorni.
Oggi è stata una tappa per lo più al lato di una strada poco trafficata, non brutta ma neanche wow!
Dopo 3 settimane mi sono svegliata con le nuvole, giusto per entrare nell’ambiente galiziano (rinomato per la sua pioggia) ma dopo poche ore è rispuntato un gran bel sole.
Mi rendo conto che il tempo rende più facile il cammino, posso solo immaginare come sarebbe stato con pioggia e freddo per le alte montagne…
Oggi ho camminato con tre pellegrini, di tre nazionalità diverse con 3 idiomi differenti… ma parte di una sola grande famiglia con la sola stessa illusione, arrivare a Santiago!

Il costante paesaggio di oggi, lungo la strada

Il costante paesaggio di oggi, lungo la strada

Continue reading

29a Tappa Cammino di Santiago: Sarria – Portomarin

Come previsto, a partire dalla città Sarria, il cammino di santiago è diventato il cammino delle pecore, solo che invece della lana, sono coperte di Quechua ed hanno lo zaino. Tante pecorelle camminando nella stessa direzione, dove va una, vanno tutte.
Ed io mi sento una pecorella, però di colore nero. 😉

Nonostante la massa, il cammino di oggi è stato molto bello, 22,5 km attraverso boschi e colline soleggiate. Oggi sono entrata negli ultimi 100km, la meta si avvicina a passi di gigante.
Portomarin è un piccolo paesino sulle rive del fiume Miño che sembra un lago, con paesaggi idilliaci. Molto carino, anche se credo che il suo unico business, perfortuna o purtroppo siano i pellegrini.

Stamattina partendo da Sarria alla luce dell'aurora

Stamattina partendo da Sarria alla luce dell’aurora

Continue reading